Calciopiu.net



All.Naz. - Continua la marcia dei ragazzi di Buso

Data 17/4/2009 17:34:56 | Argomento: Partite

Al “Poggioloni” delle Caldine si gioca il recupero della 23°giornata del campionato Allievi Nazionali che vede affrontarsi la Fiorentina e il Modena; i viola tornano...

 a giocare in campionato dopo la pausa per le festività pasquali che ha visto però impegnati i ragazzi di Buso nel torneo Maggioni-Righi, competizione conclusa con la conquista del gradino più basso del podio e soprattutto con il merito di aver battuto formazioni di livello europeo, non ultima la Juventus nella finale per il 3° posto. Per questo motivo l’inizio della partita non è molto spumeggiante perché i giocatori di casa accusano nelle gambe la stanchezza accumulata nei giorni precedenti e in parte lasciano l’iniziativa della manovra al Modena; i canarini fin dalle prime battute basano il proprio gioco su un pressing alto e sulle veloci ripartenze dei loro avanti in modo da neutralizzare il possesso palla gigliato e la loro manovra che permette spesso agli attaccanti di rendersi pericolosi. La Fiorentina ci prova al 12’ minuto con il centrocampista De Vitis che si libera bene in area di rigore ma pecca di precisione al momento del tiro. Il Modena c’è e a sorpresa è proprio la squadra ospite a tenere maggiormente il pallone tra i piedi anche se la retroguardia della Fiorentina riesce senza troppa fatica a limitare le offensive avversarie con interventi precisi e puliti che mettono al sicuro la porta difesa da Bacciosi. Alla mezz’ora un altro squillo dei giocatori in maglia viola che nel finire di tempo prendono in mano il pallino del gioco e si propongono più pericolosamente nell’area avversaria: prima Cenciarelli con un bel sinistro al volo e poi Baccarin (partita un po’ sottotono per il talento classe 93’) ci provano dalla distanza ma in entrambi i casi la sfera esce sopra la traversa. La seconda frazione di gioco si apre così come si era conclusa la prima e cioè con la Fiorentina all’attacco per il gol che permetterebbe loro di avvicinarsi alla ventesima vittoria in campionato; dopo pochi minuti ci prova Carraro su punizione ma Battara riesce tranquillamente a controllare il tiro dell’attaccante viola. Al 10’ il Modena si fa vedere dalle parti di Bacciosi ma il tiro della punta ospite Pulga è debole e troppo centrale per impensierire il numero uno di casa; il momento è favorevole al Modena che si accorge del calo di ritmo della Fiorentina e cerca di colpire con Terranova dalla distanza, vano però il suo tentativo perché la palla esce di poco al lato. Al 21’ arriva l’episodio che sblocca la partita e che sarà decisivo ai fini del risultato: il neo entrato Grifoni serve dalla destra un interessante cross che viene respinto in modo maldestro dalla difesa emilana, Iemmello è il primo ad arrivare sulla sfera e da due passi sigla il gol dell’ 1-0. Il Modena accusa il colpo anche perché la squadra di mister Treggia stava tenendo testa alla squadra più forte del girone che in alcuni frangenti è stata pure messa in difficoltà. Sul finire della partita sono proprio gli ospiti ad andare vicini al gol del pareggio con il terzino Cerè bravo ad inserirsi in area di rigore ma sfortunato nella conclusione che finisce a pochi centimetri dal palo della porta protetta da Bacciosi. Dopo l’assedio finale sotto la pioggia e dopo 4 minuti di recupero la partita finisce con la vittoria numero 20 della Fiorentina in stagione, un gran bel biglietto da visita per le finali nazionali, appuntamento al quale i viola dovranno presentarsi al meglio della forma fisica per andare più avanti possibile. Di seguito riportiamo alcune dichiarazioni del tecnico viola Renato Buso, rilasciate dopo la partita:


“Veniamo da 8 partite in due settimane, non siamo stati molto brillanti ma non potevo chiedere molto di più a questi ragazzi che sono stati bravissimi; era una partita da risolvere con un episodio e con la determinazione sotto porta. Vogliamo finire imbattuti il campionato e poi sono sicuro che recupereremo le energie indispensabili per le fasi finali dove incontreremo squadre rocciose e difficili da affrontare.”


IL TABELLINO
FIORENTINA.
Bacciosi, Bagnai (Visibelli), Romiti, Cenciarelli (Grifoni), Fatticcioni (Franchi), Camporese, Baccarin (Martorana), De Vitis (Barbero), Iemmello, Carraro, Benedetti. A disp: Fedele, Fornasier. All: Buso.
MODENA: Battara, Cerè, Shehv, Garzoni, Farina, Gilli (Leonardi), Mauriello, Montorsi (Foresta), Pulga (Gareri), Terranova, Manno (Dragonetti). A disp: Gibertini, Belfasti, Cesari. All: Treggia.
ARBITRO. Berti di Prato, coad. da Ceccarelli (FI) e Romano (FI)
RETI: 61’ Iemmello.
NOTE: ammoniti Visibelli e Terranova.


Duccio Zoccolini





Questa notizia proviene da Calciopiu.net
http://www.calciopiu.net/portal

L'indirizzo di questa notizia è:
http://www.calciopiu.net/portal/article.php?storyid=6791