Login
Menu principale
Gold Partners









Serie D : Fucecchio - Dopo il terremoto di ottobre, ecco la situazione
Inviato da paolo il 19/11/2002 12:29:47 (1164 letture)
Serie D

Il Fucecchio è duro a morire. Partito con mille clamori (come non ricordare il raduno della squadra e l’ovazione riservata al trequartista Barontini dai tanti tifosi presenti a luglio!?!), la società bianconera doveva vincer il campionato e festeggiare...

...i 100 anni in serie C. O almeno questo era l’obiettivo dell’Avvocato Mannini, il presidente che ha fatto grande il Fucecchio trascinandolo dalla Promozione alle soglie della C. Invece… invece la bella stagione del Fucecchio in pratica non è mai esistita. Problemi economici, giocatori (e dirigenti e allenatori) non pagati che sono fuggiti. Nel giro di un mese il Fucecchio si è ritrovato senza giocatori e con una squadra fatta di giovanissimi. Ciò nonostante l’allenatore degli Juniores, Claudio Michelotti, si è rimboccato le maniche e sta cercando di portare i bianconeri alla salvezza. E, siamo sicuri, restare in serie D in queste condizioni sarebbe un’impresa molto più “leggendaria” di quella che sarebbe stata se il Fucecchio avesse vinto il campionato con i giocatori che aveva acquistato in estate. Ma facciamo il punto sui giocatori bianconeri “di nome”. Vediamo dove sono andati a finire e dove giocano adesso, dopo che si sono svincolati nella fase novembrina di mercato.
Il fantasista Federico Barontini (’72) è passato alla squadra che avrebbe dovuto contendere il campionato al Fucecchio, vale a dire la Massese. Se ne sono andati anche tutti gli attaccanti. Federico Francini (’71) è tornato nelle zone d’origine della moglie e gioca adesso nel Castegoffredo; Paolo Loprieno (’78) è tornato da dove era venuto, e cioè il S.Colombano. Da due settimane se ne è andato anche Massimiliano Bongiorni (’70) che in un primo momento sembrava avesse deciso di rimanere (e la cosa non è andata giù a molti tifosi bianconeri). L’ex attaccante della Cerretese è approdato al Sansovino (con il quale giocherà a Fucecchio nel girone di ritorno e per lui non sarà una gara facile, tutt’altro…). Lo stagionato difensore Simone Pelliccia (’71) è sceso in Eccellenza, voluto da Massimo Benedetti per riportare in Serie D un ambizioso Pontedera. L’altro difensore Luca Bonini (’74) è andato, insieme al mediano Simone Fagotti (’76), al Versilia di mister Polverino. Infine il colored Vicort Gil Ortiz (’83) è tornato nella Pontremolese, dove cioè si era messo in luce nella scorsa stagione. Insomma una vera e propria diaspora che non ha coinvolto solo due giocatori “non in quota”. Stiamo parlando di Massimiliano Fabiani (’74) e Tommaso Breschi (’79): loro ci sono sempre e sono l'anima della squadra.... E la società? Attualmente c'è un gruppo di persone di Fucecchio che sarebbero interessate a rilevare la squadra...da circa 10 giorni hanno messo "in campo" alcuni commercialisti per vedere di avere una situazione più vicina possibile alla realtà per quanto riguarda costi, eventuali debiti ecc. Forse nel giro di un mese si potranno avere delle novità: rileveranno la società? Molto dipende anche da quanto l'Avvocato Mannini vorrà per liberarsi delle quote di sua proprietà.

Andrea L’Abbate

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design