Login
Menu principale
Gold Partners









Partite : Giov.Reg. - Le cronache delle gare di oggi
Inviato da ValerioPieraccini il 23/12/2005 14:09:08 (1931 letture)
Partite

Pubblichiamo on-line (con aggiornamenti nelle prossime ore) le cronache delle gare del turno infrasettimanale di Giovanissimi Regionali a cura dei nostri inviati.

GIRONE B
Lanciotto Campi B.- Ponte a Greve 5-1
LANCIOTTO CAMPI B.: Cellai, Gori, Maltese, Pomo, Becagli, Gurino, Russo, Ballerini, Casagni, Spatafora, Benelli. A disp.: Bonucci, Cherubini, Sacco, Leone. All.: Valerio Scarlini.
PONTE A GREVE: Mubarak, Jensen, Caciolli, Mazzoni, Paterni, Manetti, Giani, Valentini, Lescai, Mannari, Lisciandrello. A disp.: Sartoni, Lauri, Kuqi, Palloni, Berretta, Cardoza. All.: Leonardo Conti.
ARBITRO: Rizzitelli di Firenze.
RETI: Becagli, Russo, Spatafora, Cherubini, Benelli, Cardoza.
Netta vittoria per il Lanciotto che chiude la gara già nel primo tempo con le reti di Becagli, Russo e Spatafora; la squadra di casa nel secondo tempo trova altre due reti con Cherubini e Benelli chiudendo virtualmente il conto. Nei minuti finali comunque il Ponte a Greve di mister Conti accorcia le distanze con Cardoza e l'incontro si chiude sul punteggio di cinque a uno.


Isolotto-Rinascita Doccia 0-0
ISOLOTTO: Mangini, Marinaro, Marzoli, Manzo, Sala, Ceccarelli, Daly, Mangani, Conti, Ippolito, Morelli. A disp.: Tartaglia, Folgheraiter, Quasada, Morchi. All.: Claudio Poli.
RINASCITA DOCCIA: Petri, Arlia, Tommasi, Misiti, Bartolini, Magnani, Chiaracane, Belli, Mammana, Recchia, Zedda. A disp.: Pini, Bellucci, Caselia, Scalia, Quercioli, Corti. All.: Rino Alfonsi.
RETI: 3’ Mammana, 25’ Conti.

GIRONE C
Fortis Juventus-Impruneta T. 4-1
FORTIS JUVENTUS: T. Bartolini, Torelli, Farina, Piazzetti, Chimienti, Benvenuti, M. Bartolini, Coppola, Pieri, Lapi, Brinati. A disp.: Lompi, Hasanaj, Cassigoli, Serotti, Pierantoni, Santini. All.: Giannoni.
IMPRUNETA TAVARNUZZE: Tovagli, Cioni, Avossa, Papi, Morrocchi, Volpi, Casamonti, Balatri, Benfari, Mangani, Sorelli. A disp.: Rosi, Ferrazzani, Lepschy, Matteini, Selmanasko. All.: Baroni.
RETI: 2 Brinati, Coppola e Lapi per la Fortis Juventus; Benfari per l'Impruneta Tavarnuzze.

Figline-Pontassieve 2-1
FIGLINE: Pillitteri, Messini, Arcamone, Zei, Mandò, Papi, Capolli, Natale, Scarnicci, Mele, Casini. A disp. Pancrazzi, Tani, Orlandi, Del Piano, Ghezzi, Brezzi, Fabbrichesi. All. Marco Bernini
PONTASSIEVE: Morandi, Battaglini, Venturini, Battagli, Crescioli, Cerchi, Laudato, Becattini, Renai, Bargagni, Maestrini. A disp. Mannelli, Cannizzaro, Francini, Miccinesi, Pinzani, Montelatici, Sciarrone. All. Andrea Agatensi.
RETI: 11’ Laudato 11', 18’ Mele, 47’ Fabbrichesi.
Dopo una serie infinita di pareggi torna alla vittoria il Figline di Marco Bernini. Lo fa nel migliore dei modi al termine di una partita gagliarda e tirata nella quale il Pontassieve fa ampiamente la sua parte meritando di occupare la zona medio alta della classifica. Il terreno del Madonnino non si presenta nelle mgiliori condizioni ma le due compagini iniziano il match a spron battuto e dopo un ' intervento di Acamone su Laudato lanciato a rete sono i gialloblù di casa che impegnano severamente Morandi con due conclusioni di Casini e Zei. Col passare dei minuti però è la formazione ospite che si assesta meglio in campo e sfruttando una bella percussione di Bargagni, Laudato firma il diagonale del vantaggio. Mandò e compagni riescono con difficoltà ad arginare le offensive ospiti che mancano a metà frazione il punto del raddoppio. Sul fronte opposto invece, Mele sfrutta un lancio in verticale di Papi e batte Morandi con un sinistro dai dieci metri. Il finire di tempo vede nuovamente gli ospiti in avanti ma Pillitteri neutralizza senza problemi le conclusioni di Bargagni e Renai. Al rientro in campo Miccinesi subentra a Venturini e la gara si mantiene equilibrata. I portieri rimangono pressochè inoperosi fino al minuto 47 quando Morandi respinge sui piedi dell' accorrente Fabbrichesi un insidioso diagonale di Casini. Il tap-in vincente del numero 18 gialloblù rende vano l'intervento disperato di Crescioli sulla linea di porta. Nei minuti finali i ragazzi di Andrea Agatensi tentano il tutto x tutto alla ricerca del meritato pari ma la difesa locale guidata da Mandò riesce a sbrogliare un paio di situazioni intricate. A due minuti dal termine proteste degli ospiti per un contatto in area subìto da Laudato e nel recupero occasionissime x Battaglini e Renai che da posizione favorevole non riescono a sferrare il colpo decisivo. Al triplice fischio finale esulta il Figline per tre punti fortissimamente voluti, onore delle armi per la compagine azzurra che esce dal campo a testa alta nonostante la sconfitta.


Levane – Rifredi 2000 1-0
LEVANE: Taruschio, Alberti , Castrignano, Romiti, Marino, Cetoloni, Bondi, Verdi, Picchioni, D’ambrosca(30’ Melzi) Le Rose (15’ Taddeucci). A Disp. Lauretti, Ugolini, Mugnai,Bimbi, Stellini. All. Dati Silvio.
RIFREDI 2000: Ingenito Orlandi Ciofalo (60’ Alessandrini), Sorrentino Focardi Bevattini, Parigi Timonieri Naecaprio Meschini (25’ Agresti). A Disp.: Mattolini, Lepri. All.: Alessandrini.
RETE: 45’ D’ambrosca.
NOTE: Ammonito D’ambrosca (Levane) Sorrentino (Rifredi 2000)


S. Firmina - U.T. Chimera Arezzo : 0-0
S. FIRMINA: Dini, Vasari, Calussi, Tiezzi, Del Corto, Marsupini, Del Gamba, La camini, Cerofolini, Balestri, Rubechini, A disp.: Maggini, Gomitolini, Pasquini, Tunzi, Terracciano, Acuti. All.: G. Battiston.
U.T. CHIMERA: Marsili, Tropeano, Bruni, Bronchi, Cantaloni,  Chiappetta, Cirigliano, Migliorini, Padelli, Gallorini, Magnanimi.  A disp.: Kasaj, Mugnaini, Rossi F., Stocchi, Gelli, Datteri, Arapi. All.: G. Pozza
ARBITRO: Giammaria di Siena.
La seconda di ritorno, nonché ultima prefestiva, si annovera di diritto tra le più deludenti per il “panzer” Chimera. Stanca per aver condotto in testa tutta l’andata, imbattuta e col minor numero di gol subiti, distrattamente, oggi, perde il primato in classifica ed anche un po’ i nervi. Di fronte il S. Firmina, posizionata ai piani bassi della classifica e decisa più che mai, giocando in casa il derby del ritorno e memore del 3-0 dell’andata, a vender cara la pelle. Su tutto, infine, ha prevalso l’unico, vero protagonista della giornata: l’arbitro. Bisogna ammetterlo: è raro imbattersi in personaggi che danno prova di prevenuto smarrimento del ruolo ed entrano deliberatamente a far parte dell’agone a favore  di una delle parti. E’ciò che smaccatamente, oggi, ha combinato l’arbitro di turno. Lo ha fatto fischiando di continuo a bloccare ogni giocata, negando un palese rigore al Chimera per fallo di mano in area e fischiando fuori gioco inesistenti. Risultato: clima incandescente in campo e sugli spalti. Di gioco si è visto qualcosa al secondo tempo: il Chimera proteso in attacco ma incapace di concludere, ed il S. Firmina barricato in difesa. La capolista mantiene sicuramente la difesa più forte del girone ma segnala qualche cedimento a centrocampo. Al reparto d’attacco oltre che a correre sarebbe opportuno far rivedere come si finalizza l’azione. Le uniche palle-gol sui piedi del suo 7, mentre apprezzabili sono apparsi i tentativi di conclusione dai 20 e passa metri del centrale 8 del Chimera.  Inutili infine sono risultate i soli 4 tentativi del S. Firmina a tentare affondi nell’area avversaria. Buone le sole parate del suo portiere.
P. Cirigliano


 

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design