Login
Menu principale
Gold Partners









Partite : Torna in campo la Primavera 1: oggi Empoli e Viola LIVE
Inviato da Sonia Nuzzi il 26/4/2019 15:08:46 (158 letture)
Partite

Riprende oggi, venerdì 26 aprile, il campionato Primavera 1, con le gare della giornata numero 26. Come spesso accade, sarà un turno “spalmato” su più giorni, in questo caso...


... esattamente quattro, a partire da oggi per arrivare a lunedì 29.

Ecco il dettaglio delle gare:

VENERDI' 26 APRILE

ore 15.00: EMPOLI – ROMA 2-2

ore 17.00: FIORENTINA – JUVENTUS 2-2


SABATO 27 APRILE

ore 11.00: CAGLIARI – MILAN
(Centro Sportivo di Assemini)
ore 13.00: INTER – GENOA
(Stadio “E. Breda” di Sesto S.Giovanni)
ore 15.00: SASSUOLO – PALERMO
(stadio “Ferrarini” di Castellarano)


DOMENICA 28 APRILE

ore 10.00: SAMPDORIA – UDINESE
(Centro Sportivo “Garrone” di Bogliasco)


LUNEDI' 29 APRILE

ore 15.00: ATALANTA – NAPOLI
(Centro Sportivo “Bortolotti” di Zingonia)
ore 18.30: TORINO – CHIEVOVERONA
(stadio “Filadelfia” di Torino)


LE GARE DI OGGI

Empoli-Roma 2-2
EMPOLI: Saro, Perretta, Matteucci, Canestrelli, Ricchi; Zelenkovs, Belardinelli, Ricci; Montaperto (79′ Viligiardi); Bertolini (72’ Bozhanaj), Baldé. A disp.: Vivoli, Lattanzi, Gianneschi, Milani, Seriani, Sidibe, Ekong, Cvancara. All.: Lamberto Zauli.
Roma: Greco S.; Parodi, Trasciani, Cargnelutti, Semeraro; Bove (68′ Estrella), Pezzella, Greco J.; D’Orazio (46′ Besuijen), Celar, Cangiano (77′ Tripi). A disp.: Cardinali, Santese, Buttaro, Bianda, Silipo, Bucri, Zalewski, Cancellieri, Tomassini. All.: Alberto De Rossi.
ARBITRO: D’Ascanio di Ancona.
RETI: 11′ rig. Celar, 15’ rig. Montaperto, 45′ Pezzella, 56′ Belardinelli.

L’Empoli è reduce dal clamoroso 5-0 rifilato a Torino alla Juventus, ed è perciò alla ricerca di conferme e punti salvezza contro una Roma in un momento altrettanto positivo, che nel turno precedente ha battuto con lo stesso punteggio (5-0) il Torino.
La partita si preannuncia così molto interessante, ed in effetti mantiene fede alle aspettative fin dai primi minuti. Al 10’, dopo un inizio piuttosto intenso anche se equilibrato, arriva il vantaggio della Roma: calcio di rigore per fallo di Ricchi su Bove (esordiente in categoria), bomber Celar non si fa pregare e batte Saro per il vantaggio giallorosso. La Roma cerca subito il raddoppio ma l’Empoli la frena e al quarto d’ora trova subito il raddoppio: ancora un calcio di rigore, concesso per fallo su Zelenkovs, sul dischetto va capitan Montaperto e anche lui non sbaglia. 1-1. Ora è l’Empoli a tentare il raddoppio, ma ci va solo vicino con Bertolini, fuori misura. La Roma riprende fiato e ricomincia ad affacciarsi dalle parti del portiere azzurro intorno alla mezzora e quasi allo scadere del primo tempo torna in vantaggio, con Pezzella.
Si ricomincia a viso aperto, con le due squadre che cercano di farsi male a vicenda. L’Empoli sfiora il pari intorno al 10’ con Montaperto (fuori di un soffio) e lo agguanta un paio di minuti dopo con Belardinelli, con un sinistro in mezza girata che non lascia scampo a Greco. La squadra di Zauli è galvanizzata e sfiora più volte il vantaggio, ma non ci riesce per poco e nel finale subisce il ritorno della Roma, che prova in tutti i modi a vincere la partita, per accorciare terreno dalle prime, ma non succede altro e la gara termina sul 2-2.


Intanto alle 17.00 è cominciata al “Bozzi” delle Due Strade anche la gara della Fiorentina; ecco il tabellino:

Fiorentina – Juventus 2-2
FIORENTINA: Ghidotti, Pierozzi E., Gillekens, Antzoulas, Ponsi, Beloko, Lakti, Meli (83’ Hanuljak), Ferrarini, Kukovec (46′ Longo), Koffi (75′ Nannelli A.). A disp.: Chiorra, Gelli, Pierozzi N., Gorgos, Nannelli G., Spalluto, Simic, Fiorini, Bocchio. All.: Emiliano Bigica.
JUVENTUS: Loria, Rosa (46′ Bandeira), Capellini, Vlasenko, Anzolin, Portanova, Morrone (70′ Ahamada), Francofonte (80’ Penner), Monzialo (70′ Petrelli), Markovic, Sene (46′ Frederiksen). A disp.: Israel, Boloca, Gozzi, Pinelli, Leone, Di Francesco. All.: Francesco Baldini.
ARBITRO: Cristian Cudini di Fermo.
RETI: 11' Koffi, 62' Beloko, 87' Markovic, 89' Petrelli.

Anticipo al venerdì per la sfida fra Fiorentina e Juventus, sempre molto sentita anche a livello Primavera. I bianconeri si presentano all’appuntamento a due punti dal sesto posto, l’ultimo valido per i playoff; la Fiorentina è a -5 dall’Inter seconda in classifica, con una partita da recuperare contro la Roma (mercoledì 1 maggio ore 15.00), quindi è alta la posta in palio al ‘Bozzi’, non solo sul piano emotivo.
Dopo i canonici minuti di osservazione reciproca, conditi da qualche fallo di troppo, la Fiorentina la sblocca subito: è l'11' quando Koffi, imbeccato da Meli, spedisce con un mancino velenoso la palla alle spalle di Loria. 1-0. Galvanizzata dal vantaggio, la squadra viola si riversa in avanti con un Beloko scatenato e l'autore del gol Koffi che non è da meno. Fioccano le azioni di marca viola ma senza conclusioni particolarmente pericolose.
Per vedere la Juve in avanti si deve attendere il penultimo minuto del primo tempo, con una punizione di Cappellini che non impensierisce Ghidotti.
Nella ripresa la squadra bianconera è più determinata e attacca di più, ma improvvisamente, al 17', arriva il raddoppio viola: azione strepitosa di Beloko che entra in area, salta due difensori e infila Loria senza scampo. Sostituzioni da una parte e dall'altra, la partita perde un po' d'intensità e sembra avviata verso la comoda vittoria viola e la terza sconfitta consecutiva della Juve, ma a tre minuti dalla fine, ecco la svolta: rimpallo fortunoso che favorisce Markovic, che a due passi dalla porta beffa Ghidotti con un pallonetto velenoso. Manca poco, ma la gara è riaperta. Così riaperta che due minuti dopo arriva anche il pari, realizzato da Petrelli (da poco in campo) che riceve da Penner e scarica alle spalle del portiere viola! Manca solo il recupero, ma sarà piuttosto lungo, e torna alla mente il match d'andata, quando la Fiorentina, in vantaggio per 2-0, si vide rimontare e addirittura sorpassare dalla Juve, che vinse 3-2. Ma oggi non succede e la gara si chiude sul 2-2. Un pareggio che non cambia gli orizzonti delle due squadre, con la Fiorentina proiettata verso i play-off e la Juve ormai troppo lontana dalla zona che conta.

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design