Login
Menu principale
Gold Partners









Partite : La Fiorentina debutta al "Viareggio" con il Krasnodar: 2-2
Inviato da Sonia Nuzzi il 12/3/2019 19:55:19 (48 letture)
Partite

La Fiorentina si appresta a fare il suo debutto nella 71ª edizione della “Viareggio Cup”. Il primo impegno della squadra viola nella prima fase sarà fra pochi minuti, sul campo di Altopascio (Lu).

Ecco le formazioni scese in campo:

Fiorentina – Krasnodar 2-2
FIORENTINA: Brancolini, Ferrarini, Gillekens, Antzoulas, Pierozzi, Hanuljak, Beloko, Gorgos, Montiel, Vlahovic, Koffi. A disp.: Ansaldi, Chiorra, Ponsi, Lakti, Meli, Gelli, Dutu, Nannelli, Kukovec, Longo, Fiorini, Simonti, Pierozzi E., Cipolletti, Bocchio, Simic, Maganjic. All.: Emiliano Bigica.
KRASNODAR: Eschenko; Bochko, Pivovarov, Kornyushin, Litvinov; Matsukatov, Spertsyan, Tekhuchev, Kotov; Sabua, Kutovoi. A disp.: Volkov, Kokoev, Apekov, Chichba, Agkatsev, Kolomiitsev, Isaenko. All.: Dmitrii Kudinov.
ARBITRO: Taricone di Perugia.
RETI: 8’ Pierozzi, 31' Gorgos, 60' Litvinov, 67' Tekucev.

Pronti – via e la Fiorentina si riversa in attacco. La squadra viola vuole subito dare la sua impronta alla partita, contro i russi del Krasnodar, ed in effetti l’inizio è veemente: dopo un tentativo non troppo convinto di Vlahovic, all’8’ Pierozzi trova il varco giusto e supera l’estremo difensore Eshenko per l’1-0! L’impatto col Torneo di Viareggio è ottimo.
La Fiorentina continua ad attaccare, si rende pericolosa con una conclusione di Ferrarini (ribattuta) e con qualche iniziativa di Vlahovic, mentre i russi si vedono in avanti solo intorno alla metà del tempo, quando mettono scompiglio in area viola con un batti e ribatti, per fortuna senza esito. Ma si tratta di un fuoco di paglia, perchè la Fiorentina riprende a macinare il suo gioco. E poco dopo la mezzora trova anche il raddoppio, per merito di Gorgos, che riprende una respinta della difesa su angolo di Montiel e supera Eshenko per la seconda volta. Prima dell'intervallo qualche altro spunto interessante dei viola ma i gol rimangono due.
Nella ripresa il Krasnodar rientra in campo con un atteggiamento più determinato, ed in effetti cerca fin dai primi minuti di riaprire la partita. All'11' prova ad impegnare Brancolini, che se la cava senza troppi problemi, ma pochi minuti dopo niente può sulla conclusione di Litvinov, che dimezza lo svantaggio. La Fiorentina non si scompone e si riversa di nuovo in attacco, per tentare di tornare sul doppio vantaggio, che sarebbe decisamente più rassicurante. Ma è invece il Krasnodar ad andare di nuovo in gol, appena sette minuti dopo, con Tekucev. La Fiorentina riparte di nuovo e si procura altre due buone occasioni, con Pierozzi e Vlahovic, che non trovano però lo spiraglio giusto.
Qualche sostituzione dall'una e dall'altra parte e si va verso la fine; la Fiorentina ci prova fino all'ultimo a vincere questa partita, ma proprio negli ultimi secondi di gioco i russi sfiorano il clamoroso 3-2 con Kutuvoi, che si trova a tu per tu con l'estremo difensore viola Brancolini, che riesce a sventare il pericolo e conservare almeno il 2-2 per la Fiorentina.

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
19 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 19

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design