Login
Menu principale
Gold Partners









Dilettanti : Le gare di Badesse, Chiusi, Affrico, Tau, Rassina e...
Inviato da Sonia Nuzzi il 3/12/2018 18:59:54 (117 letture)
Dilettanti

Vi proponiamo una serie di partite che non sono state pubblicate nel numero di Calciopiù in edicola (e on-line) da domattina, che riguardano i campionati di Eccellenza....

...Promozione e Prima Categoria.

ECCELLENZA - Gir.B

Castiglionese- Badesse Calcio 2-4
CASTIGLIONESE: Poponcini, Papa, Sereni, Cacioppini, Redi, Lombardi, Bucaletti, Sandrelli (46’ Landucci), Milighetti (74’ Banelli), Cirelli, Nocentini (56’ Gennaioli). A disp.: Colcelli, Arrigucci, Sorrentino, Casini, Bucchioni. All.: Gennaioli.
BADESSE : Di Iorio, Camilli, Santini, Mannini, Romani, Mitra, Bonechi (78’ Stolzi), Marchi, Bandini (54’ Caponi), Casucci (90' Hoxha), Redi. A disp.: Pupilli, Laruccia, Pattaro, Bongini, Barbetti. All.: Alunno Corbucci
ARBITRO: Balducci di Empoli, coad. da Ginanneschi di Grosseto e Rossi di Empoli.
RETI: 6’ Mitra, 40’ Milighetti, 42’ Casucci, 65’ Bucaletti, 68’ Mannini, 86’ Stolzi.
NOTE: cielo nuvoloso, temperatura rigida, campo in buone condizioni. Ammoniti: Casucci, Romani, Sandrelli, Cirelli. Angoli 6-3 per la Castiglionese. Recupero: 1'+4’.

Importante vittoria esterna per il Badesse che passa per 4 a 2 nella trasferta in terra aretina contro una Castiglionese che, nonostante l’ultima posizione in classifica ed il cambio infrasettimanale del secondo allenatore, ha lottato con grande energia ma i ragazzi di mister Corbucci sono stati bravi e senza lasciarsi intimorire hanno saputo ribattere colpo su colpo le iniziative avversarie. Passano solo sei minuti quando Redi subisce un fallo al limite dell’area e Mitra, con una punizione chirurgica, mette la palla dove Poponcini non può arrivare e porta in vantaggio il Badesse. I locali si riorganizzano ma sono i biancocelesti, con alcuni lanci in profondità, che creano le migliori occasioni. Tuttavia al 40’pt la Castiglionese coglie il pareggio con un tiro dal limite dell’area di Milighetti che si insacca nell’angolo alto alla sinistra di Di Iorio. L’entusiasmo del numeroso pubblico locale ha breve durata perchè al 42’pt Casaucci sfrutta nel migliore dei modi un passaggio filtrante di Redi e riporta in vantaggio i suoi.
Nella ripresa la squadra di casa diminuisce i ritmi ed i ragazzi di Corbucci ne approfittano ma sia Redi che Casucci non sfruttano a dovere le occasioni create e, come sempre accade, i locali riagguantano il pareggio: è il 20’st quando Bucaletti dai venticinque metri inventa un tiro che coglie ancora una volta l’angolo alto della porta difesa da Di Iorio che nulla può su questa conclusione. Ancora una volta però la voglia e la determinazione del Badesse produce un effetto immediato e dopo soli tre minuti è Mannini che realizza la terza rete quando si avventa su un centro rasoterra di Caponi e con una zampata vincente anticipa tutti e mette la palla alle spalle di Poponcini.
La squadra di casa è frastornata ed al 41’st subisce la quarta rete: questa volta è Stolzi che sfrutta al meglio l’ennesimo lancio di Caponi, entra in area e da posizione defilata punisce nuovamente Poponcini mettendo la parola fine ad una gara bella ed avvincente.
B&B

PROMOZIONE - Gir.B

Mazzola Valdarbia - N.S.Chiusi 0 - 0
MAZZOLA VALDARBIA: Cicino, Batoni, Tosoni (85' Barbucci), Ejupi, Machetti, Torricelli, De Iorio (60' Sheganaku), Guerrera (35' Paliotti), Violetta, Rustici. A disp: Taddei, Bueti, Nasoni, Balje, Viti, Lorenzetti. All: Pezzatini.
NUOVA CHIUSI: Strukelj, Feri, Vanni (77' Magrini), Pace, Poncinelli, Mazzuoli, Filosi, Perugini (71' Bobo'), Ferretti (65' Palasku), Baracchini, Rampelli (83' Giannelli). A disp: Raileanu, Burini, Mucciarelli, Rhiani, Biscaro Parrini. All: Testini
ARBITRO: Mangani di Arezzo, coad. da Pacifici e Pancioni di Arezzo.

Su un campo molto pesante termina a reti inviolate l'incontro che vedeva opposte il Mazzola Valdarbia e la Nuova Chiusi. Parte bene il Mazzola Valdarbia che al 7' si fa pericoloso con un diagonale di De Iorio il quale esce di poco a lato. Al 15' la risposta del Chiusi quando Baracchini, su assist di Perugini, tenta la scivolata in area ma non trova la palla per pochi centimetri. Al 18' ancora Perugini serve Ferretti il cui tiro termina alto sopra la traversa. Al 33' si rivede il Mazzola Valdarbia con Rustici che, superato il diretto controllore, prova un diagonale che viene deviato ed attraversa tutta l'area per poi finire in angolo. Termina così il primo tempo con il risultato di 0 a 0.
Nella ripresa la Nuova Chiusi arretra un po' il baricentro complice anche la maggiore spinta del Mazzola Valdarbia ed al 54' De Iorio si esibisce in un controllo e rovesciata dall'interno dell'area di rigore che termina di poco alto sopra la traversa. Da questo momento si assiste solamente a sostituzioni da entrambe le parti, con il campo che diventa sempre meno agibile. Gli ultimi sussulti li regalano ancora i padroni di casa. Il primo all' 87' quando Sheganaku serve Violetta che prova il tiro, la palla viene respinta e torna sui piedi di Sheganaku che prova il tiro deviato in angolo da un difensore. Al 93' enorme occasione per i padroni di casa quando, su una mischia in area, la palla arriva a Machetti che, da due passi, prova la conclusione ma è bravo Strukelj a deviare in angolo e salvare così il risultato. Termina con il risultato di 0 a 0 un incontro di difficile interpretazione, con due squadre che si sono equivalse anche dal punto di vista delle occasioni.
C.G.

PRIMA CATEGORIA

Grevigiana – Affrico 1-2
GREVIGIANA: Innocenti, Anichini Elia, Rinaldi, Pasquini, Miceli (19' Fabbri), D’Ignazi, Catarzi, Ceccatelli, Guerrini, Timonieri, Salsi. A disp.: Clementi, Mariani, Fabbri, Balatri, Corti, Pistolesi, Masini. All.: Martelloni (in panchina Consigli).
AFFRICO: Virgili Duccio, Zangrilli, Antonelli, Calise, Boccalini, Fantoni, Bini, Conti, Virgili Lapo, Fantechi, Virgili Niccolò. A disp.: Pecorari, Montagni. All.: Crocchini.
ARBITRO: Tundo di Pisa.
RETI: 73' e 78' rig. Virgili Lapo, 84' Guerrini.

LE PAGELLE
Grevigiana
Innocenti 7,5:
Nonostante le due reti subite, cede la palma del migliore in campo solo a bomber Virgili.
Anichini Elia 6,5: Una delle poche note positive della compagine gialloblù, ma non è una novità.
Rinaldi 5,5: Perennemente in difficoltà sulla fascia di competenza in fase difensiva.
Pasquini 6: Con una maschera protettiva non viene meno nella sua generosità qualitativa e quantitativa, ma pare predicare nel deserto.
Miceli 6: Lotta come un leone prima di avvertire un fastidio muscolare. Dal 19' Fabbri 6: senza lodi e senza infamia, ma solita qualità sopra le righe.
D’Ignazi 5,5: Non sempre impeccabile in fase d’impostazione. Qualche sbavatura anche nel difendere.
Catarzi 5,5: Tanto impegno, ma poca sostanza.
Ceccatelli 5: Prestazione impalpabile del capitano.
Guerrini 6: Il gol della bandiera gli vale la sufficienza, poi poco più.
Timonieri 5.5: Gli manca il guizzo e, quando capisce che non è giornata, si assopisce lentamente contro gli ex compagni, che non devono sforzarsi neanche troppo per arginargli le incontestabili doti tecniche.
Salsi 6: Sufficienza di stima in una gara senza acuti, ma senza neanche sbavature.

Affrico
Virgili Duccio 6.5:
Buona prestazione dell’estremo ospite primogenito della covata Virgili. Incolpevole sul gol di Guerrini.
Zangrilli 6,5: Positivo e propositivo.
Antonelli 6: Più guardingo rispetto a Zangrilli, ma altrettanto ordinato.
Calise 6: Composto ed efficace, anche se le offensive grevigiane lo mettono in relativa apprensione.
Boccalini 6.5: Nonostante la giovane età, padroneggia a centrocampo con la tranquillità di un veterano.
Fantoni 6: Esperienza e quantità al servizio del pacchetto arretrato biancoblù.
Bini 6+: Piena sufficienza per il centrocampista di Crocchini.
Conti 6,5: Geometrie e tanta corsa al servizio dei compagni.
Virgili Lapo 8: Prova di alto spessore, autore di una doppietta che senza un portiere come Innocenti davanti poteva essere anche una tripletta. Migliore in campo.
Fantechi 6+: Gioca in sordina, ma a sprazzi si accende e son dolori dalle parti della porta locale.
Virgili Niccolò 6.5: Insieme al fratello Lapo hanno rappresentato un costante pericolo per la difesa gialloblù.
Arbitro: Tundo di Pisa 6: Si guadagna una tranquilla sufficienza in una gara non complicata da dirigere.

Gara bruttina dove un Affrico con il minimo sforzo e, soprattutto, con un grande Virgili Lapo si aggiudica i tre punti in palio. La gara non è stata delle più godibili. Tra l’altro i palloni sgonfi usati non hanno favorito le giocate degli atleti in campo. I primi 45 minuti si sono conclusi a reti bianche in virtù di una prestazione maiuscola di Innocenti autore di un intervento prodigioso per neutralizzare una punizione dal limite di Virgili indirizzata sotto l’incrocio dei pali. Nella ripresa la superiorità tecnica e tattica ospite si è concretizzata con la doppietta dello stesso Virgili Lapo che ha realizzato al 73° con un gran tiro ad incrociare alla destra del portiere locale ed al 78° trasformando un rigore concesso a seguito di una ingenuità difensiva locale. Inutile il gol della bandiera di Guerrini che è andato a segno a 7 minuti dal termine. Adesso per la Grevigiana è davvero crisi certificata mentre i fiorentini continuano il loro tranquillo cammino di centro classifica.
ESSEPI

Arezzo F.A. - Rassina 2 - 2
AREZZO F.A. Scasciafratti, Lazzerini, Melani, Zougui, Sorini, Tenti, Zerbini, Pellicanò, Sodiq, Nicotra (Samake), Burzi (Dembele). A disp.: Magi, Coulibaly, Diaferi, Amatucci, Vedovini. All.: Paolo Tirinnanzi.
RASSINA: De Marco, Bicchi, Andreucci (Borghesi), Beoni, Razzoli, Vuturo, Terrazzi, Ristori, D'Onofrio (Castri), De Luca (Shabani), Ricci. A disp.: Cutini, Innocenti, Checcaglini, Del Pasqua, Astara, Paolini. All.: Marcello Certini.
ARBITRO: Lorenzo Nencioli di Prato
RETI: 9’ Zougui, 53’ Burzi, 21’ Beoni, 51’ Ristori.

Il Rassina perde un’occasione importante per ridurre il distacco dalla capolista Viciomaggio e lo fa pareggiando su terreno dell’Arezzo F.A.una gara che con maggiore determinazione avrebbe potuto fare sua tranquillamente, visto la superiorità tecnica in campo. Risultato che alla fine accontenta più i padroni di casa che gli ospiti. Partenza un po' sottotono per i ragazzi di Mister Certini, della quale ne approfittano i ragazzi dell’Arezzo F.A. che si portano subito in avanti e già all’8’ un tiro di Sodiq impegna De Marco ad una deviazione in angolo. Sugli sviluppi dello stesso al 9’ l’Arezzo F.A. passa in vantaggio dopo una prima respinta la palla va nei piedi del n. 4 Zoughi che da buona posizione insacca alle spalle di De Marco. Reazione immediata del Rassina che piano piano cresce e prende in mano il gioco, al 21’ con un Eurogol Beoni pareggia le sorti dell’incontro mettendo in rete al sette un gran tiro da fuori area. Di qui al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco, da segnalare solo un gran tiro verso la porta di Terrazzi allo scadere, ma questa volta la palla passa di poco sopra l’incrocio dei pali.
Parte alla grande il Rassina nel secondo tempo e già al primo minuto si rende pericoloso con Beoni che impegna Scacciafratti ad una difficile deviazione in angolo. Al 51’ avanza De Luca che serve Ristori che con un guizzo magistrale infila per la seconda volta la porta dell’Arezzo F.A. Due minuti dopo al 53’ l’Arezzo F.A. perviene al pareggio con Burzi che approfitta di una distrazione difensiva e mette alle spalle di De Marco. A questo punto il Rassina viene in avanti perché non ci sta al risultato di parità, ma l’Arezzo F.A: si difende bene. Brividi per la porta di casa a 73’ su calcio di punizione di Beoni Ristori spizzica di testa, ma il portiere attento respinge. Due minuti dopo palla in area sui piedi di D’Onofrio che da buona posizione spara di poco a lato. All’85’ il Rassina trova la terza rete con Ristori, ma l’Arbitro dopo gol, mentre i giocatori del Rassina esultavano, fischia un dubbio fuorigioco millimetrico. Al triplice fischio finale del signor Nencioli di Prato il Rassina si deve accontentare del pareggio che gli sta un pò stretto, ma i troppi errori in campo si pagnao poi sul risultato.

Pescia-Sextum 2-2
PESCIA: Sorini, Biagi J., Vitelli, Tamberi (D'Ulivo), Avanzati, Gliori, Giovannetti, Biagi M., Ancona (Campioni), Cortesi A., Danesi. A disp.: Rachini, Bavaresi, Maltagliati, Silvestri, Lera, Scaffai. All.: Bendinelli.
RETI: 6' Gliori, 35' Ancona per il Pescia.

Grande inizio del Pescia, che gioca bene a centrocampo e con veloci ripartenze mette in difficoltà gli avversari. Al 3' lancio per il 9 che defilato nell'are pesciatina riesce a tirare, Sorini devia. Al 6' punizione dalla sinistra di Tamberi che mette in mezzo, Vitelli fa sponda di testa per Gliori che, sempre di testa, realizza l'1-0. Al 18' punizione del 4 potente ma fuori. Al 35' Danesi sulla sinistra per Vitelli, cross preciso per Ancona che di tesata realizza il 2-0. Al 36' grande azione di Giovannetti, che parte da solo dal centrocampo, scambia con Danesi, e ricevuta palla dal compagno scarica in porta ma il portiere devia provvidenzialmente. Al 42' da una lunga rimessa laterale, palla la 9, che si gira ma Sorini di piede respinge.
Nella ripresa cambia la partita, il Sextum, grazie anche ad alcuni cambi azzeccatti, costringe il Pescia sulla difensiva, e annulla il doppio vantaggio rossonero. Al 47' lungo lancio per il 15 che scatta sulla sinistra, entra in area e scarica un violentissimo tiro sul primo palo, che Sorini non riesce ad intercettare, 1-2. Al 48' palla persa dalla difesa pesciatina, il 15 dal limite spara alto. Al Al 64' D'Ulvo al centro per Cortesi A., che però manca l'impatto con il pallone. Al 67' tiro dell'8 da fuori alto di poco. Al 69' corner dalla destra per il Sextum, colpisce di testa il 14 fuori di poco. Al 70' lancio dalle retrovie per il 15 che scatta alle spalle dei centrali rossoneri, solo davanti a Sorini realizza il 2-2. Al 83' azione sulla destra di Biagi J., mette un rasoterra che atraversa tutta l'area piccola, ma nessun attaccante pesciatino è pronto alla deviazione. Al 85' punizione del 10 che scodella in area, di testa il 18 manca di poco la porta.

Tau Calcio - Cgc Capezzano Pianore 2 - 2
TAU CALCIO: Lavorgna, Paoletti, Casali (55' Pieri), Donati, Michelotti, Giardini, Lenci (46' Lunardini), Vanni Leonardo, Tognotti, Sardelli, Principe (79' Franceschi). A disp.: Daviddi, Del Sarto, Vannucci, Balli, Vanni Andrea, Biondi. All.: Cristiani.
CGC CAPEZZANO PIANORE: Bartelletti, Vanni Jacopo, Caniparoli, Mazzone, Fic agna, Pacini, Domenici (82' Lombardi), Capasso, Marsili (84' Altini), Fiaschi, Albamonte (61' Bonuccelli). A disp.: Navarra, Pardini, Bertacca, Mancini, Di Cola, Motroni. All.: Coli.
RETI: Pieri, Sardelli, Mazzone, Fiaschi.
NOTE: ammoniti Lavorgna, Paoletti, Principe, Sardelli, Mazzone, Vanni Jacopo e Bartelletti.

La formazione amaranto di mister Cristiani pareggia in casa contro il Cgc Capezzano Pianore per 2 a 2. Una partita divisa a metà: il primo tempo, infatti, vede il Capezzano protagonista. Situazione che viene completamente ribaltata nella ripresa, quando è il Tau a guidare l'incontro, riuscendo a recuperare le due reti subite. Il Tau va subito in svantaggio con un gol di testa di Mazzone al 4'. Il Capezzano Pianore continua a gestire bene la partita per tutto il primo tempo, senza che la formazione amaranto si renda mai pericolosa. Al 44', su azione di contropiede, arriva il raddoppio del Capezzano con Fiaschi. Scenario opposto nel secondo tempo: il Tau schiaccia da subito gli avversari nella loro metà campo e al 12' Pieri accorcia le distanze. Continua ad attaccare il Tau che trova il pareggio al 40' con il gol di Sardelli su assist di Michelotti. La prossima domenica il Tau Calcio incontrerà fuori casa lo Sporting Bozzano.

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
57 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 57

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design