Login
Menu principale
Gold Partners









Regionali : Recupero Allievi gir. D: prosegue il sogno del Fucecchio
Inviato da Lorenzo Martinelli il 29/3/2018 16:50:20 (111 letture)
Regionali

Formula logora ma efficace: si può definire al cardiopalma la gara del “Galli” di Fucecchio fra i locali e il Don Bosco, recupero della…

…nona giornata del campionato Allievi girone D. I bianconeri empolesi si impongono di misura al fotofinish per 3-2 sul Don Bosco. Di seguito la sintesi del match.
Giov. Fucecchio – Santa Maria 3-2
GIOV. FUCECCHIO: Parrini, Bertoncini, Doni, Iolucci, Talini, Mancini, Valiani, Malanchi, Balestri, Bruchi, Biagioni. A disp.: Masha, Banchi, Maria, Falaschi T., Falaschi F., Calcagno, Mandorlini. All.: Marconcini.
DON BOSCO FOSSONE: Mallegni, Figliolia, Antonelli, Bertagna, Freschi, Bertolini, Landi, Rossi, Tognoli, Patanè, Pellistri. A disp.: Dagostinis, Barbieri, Bertini, Bardacci, Petacco, Marinari. All.: Taurino.
RETI: Bruchi, Balestri, Patanè, rig. Tognoli, Calcagno.
Vittoria con brivido. E con il fiato sospeso. Il Fucecchio alimenta la fiamma del sogno e si impone all’ultimo respiro, in pieno recupero, su un coriaceo Don Bosco Fossone. Fra le tante emozioni che propone il campo, si vive purtroppo anche tanta apprensione quando un calciatore ospite, scontratosi fortuitamente con il portiere avversario, perde i sensi ed è costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso. Procedendo con ordine, i primi 40’ di gioco sono appannaggio dei padroni di casa: perfetto l’approccio al match da parte dei ragazzi di Marconcini, che chiede alla sua squadra di non fallire l’appuntamento con i tre punti. Bruchi prima, bomber Balestri poi mettono in discesa il match, con il Fucecchio che prima dell’intervallo potrebbe anche arrotondare. Nella ripresa accade l’episodio al quale facevamo riferimento poco sopra; la gara resta ferma per oltre 10’, poi si riprende a giocare ma qualcosa nei locali si inceppa; il Don Bosco di contro acquista coraggio dopo il gol di Patanè, che dimezza lo svantaggio. La gara si accende e, dopo alcune occasioni fallite dai locali, il Don Bosco al 78’ beneficia di un penalty. Dagli undici metri Tognoli non sbaglia e firma il due a due. L’arbitro assegna poi 7’ di recupero e – quando mancano 45 secondi allo scadere del tempo – ecco che avviene l’episodio decisivo. Mister Marconcini ha da poco tolto due difensori per tentare il tutto per tutto, gettando nella mischia Calcagno e Falaschi T.; i padroni di casa beneficiano di un calcoi piazzato, che batte addirittura il portiere Parrini. Tutti in area del don Bosco, dove spiove la palla, originando una mischia. Due difensori ospiti pasticciano un po’ il disimpegno, irrompe allora proprio il neo-entrato Calcagno che piazza la zampata vincente. Tre a due e fischio finale: il Fucecchio si porta a -3 dalla Zenith Audax.
A fine gara il tecnico dei bianconeri Emanuele Marconcini commenta: “è stata una gara davvero intensa e palpitante, che ci ha tenuti con il fiato sospeso per l’infortunio occorso al nostro sfortunato avversario, al quale auguro un pronto recupero. Abbiamo messo il fiato sul collo alla Zenith; il campionato? Possono perderlo soltanto loro, ma ci faremo trovare pronti. Abbiamo una gara decisiva contro il Navacchio Zambra alla ripresa dell’attività, poi all’orizzonte il derby con il Santa Maria. Due gare che possono dire tanto sul nostro futuro”.
Calciatorepiù: Mancini (Giov. Fucecchio).

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
42 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 42

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design