Login
Menu principale
Banner SX









Dilettanti : Coppa Italia Promozione – Ecco le qualificate!
Inviato da Sonia Nuzzi il 8/11/2017 14:21:50 (319 letture)
Dilettanti

Si sono concluse le gare valevoli per i quarti di finale di Coppa Italia Promozione. Tutte e quattro le gare in programma avevano chiuso i 90 regolamentari in parità, pertanto si sono resi...



...necessari i tempi supplementari per stabilire le squadre che accederanno alle semifinali.
Atl.Etruria - Albinia 3-4
A Fauglia, rocambolesco 3-4 fra Atletico Etruria e Albinia. I tempi regolamentari si erano chiusi sul 2-2: ospiti in vantaggio al 10' grazie a un gol di Raito, pareggio dei padroni di casa al 24 con Talini. Nella ripresa, nuovo vantaggio ospite con Costanzo al 51', definitivo 2-2 (per ora...) di Bonamici su calcio di rigore al 75'. Scoppiettanti i supplementari, che hanno visto prevalere i grossetani dell'Albinia, che guadagnano così le semifinali.
Chiantigiana - Pratovecchio Stia 2-1
A Gaiole in Chianti grande soddisfazione per un successo arrivato davvero ai titoli di coda del match: mancava infatti solo un minuto al termine dei supplementari, l'1-1 maturato al 90' (75' Andreucci, 76' Antichi), avrebbe promosso il Pratovecchio Stia ma una splendida rovesciata di Fontanelli consegna vittoria e passaggio del turno ai padroni di casa della Chiantigiana!
Lammari - Vorno 1-1
A Lammari 1-1 fra i padroni di casa e il Vorno. Gol locale in apertura di Biggi (3'), pareggio ospite al 35' della ripresa grazie a un rigore trasformato da Bonfigli. La situazione non si sblocca neppure nei supplementari, per cui è il Vorno a qualificarsi per le semifinali.

A.Galluzzo - Calenzano 4-2 (d.t.s.)
Dopo un inizio equilibrato, la situazione si sblocca al 13' in favore del Galluzzo, che passa in vantaggio con una bella rete di Antongiovanni, il vero trascinatore dei padroni di casa. Appena un minuto dopo, il Calenzano ha l'occasione per riequilibrare il risultato: Martini concede agli ospiti un calcio di rigore che desta qualche perplessità, sul dischetto si porta Marchiseppe, ma la sua conclusione non è irresistibile e Toffoletti respinge, mantenendo il prezioso vantaggio della sua squadra. Vantaggio che però dura poco: al 20' infatti il Calenzano si porta in parità grazie a Fattori, che risolve una mischia in area locale. Da notare che appena un minuto prima il calenzanese Canigiani aveva colpito un palo.
Alla mezzora, nuovo vantaggio del Galluzzo, con Coulibaly che trova la deviazione vincente su calcio d'angolo, ma prima dell'intervallo il Calenzano si riporta nuovamente in parità con Massaro, imbeccato da De Felice che, dopo aver recuperato palla davanti alla sua area, galoppa per una trentina di metri e poi appoggia la palla al compagno, che non può far altro che depositarla alle spalle di Toffoletti! 2-2.
Nella ripresa, dopo una iniziale fase di gioco piuttosto equilibrata, la partita si anima un po' intorno alla metà del tempo: al 24' Kouko colpisce un palo, un minuto dopo lo stesso Kouko si vede fermare per fuorigioco mentre stava raccogliendo un lancio lungo di un compagno per depositarlo in rete. La segnalazione del giudice di linea arriva tempestiva, non si può dunque parlare di gol annullato e la situazione rimane in parità. La partita non si sblocca e, dopo i tre minuti di recupero concessi dal signor Martini, si va verso i supplementari. Supplementari che si aprono (2') con una splendida parata di Salvi su Kouko. Al 14' l'episodio che potrebbe decidere la partita: fallo di Canigiani su Geri, calcio di rigore e secondo giallo per il difensore calenzanese, che lascia i suoi in 10. Sul dischetto va Antongiovanni e non sbaglia! 3-2 per il Galluzzo, che potrà contare anche sull'uomo in più, ma per poco: nel secondo tempo supplementare verrà infatti espulso Geri e dunque le due squadre si affronteranno 10 contro 10 nei restanti minuti. Ma non è finita. L'entusiasmo portato dall'ingresso dei giovani fa volare il Galluzzo, che proprio allo scadere trova anche la quarta rete: protagonista, manco a dirlo, Alessio Antongiovanni, vero "eroe di giornata", che si porta a casa il pallone del match e regala a se stesso e ai compagni una bella e meritata qualificazione alle semifinali di Coppa!
A.GALLUZZO: Toffoletti, Ulivi (46' Cicatiello), Burgnich (106' Esposito), Coulibaly (54' Geri), Sottili, De Much, Vecchi, Antongiovanni, Kouko, Natale, Toccafondi (68' Leao Tiago). A disp.: Bargagli, Ciancaleoni, , Viciani. All.: Morandi.
CALENZANO: Salvi, De Felice, Conti (104' Riccardi), Canigiani, Facchini, Fattori, Mascii (91' Giuntini), Aldrovandi, Massaro, Marchiseppe (75' Sarr), De Carlo. A disp.: Girardi, Tortelli, Guarguagli. All.: Fiorentino.
ARBITRO: Martini sez. Valdarno, coad. da Alfieri di Prato e D’Amico di Empoli.
RETI: Antongiovanni 3 (1 rig.), Fattori, Coulibaly, Massaro.
SEMIFINALI

Alla luce dei risultati di queste partite le semifinali, in programma per il prossimo 7 febbraio 2018, saranno le seguenti: Vorno - Audace Galluzzo e Chiantigiana - Albinia.

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
19 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 19

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design