Login
Menu principale
Gold Partners









Partite : Viareggio Cup, Fiorentina-PSV 2-0, viola ai quarti!
Inviato da ValerioPieraccini il 11/2/2015 11:55:59 (543 letture)
Partite

Avanza ai quarti del Torneo di Viareggio la Fiorentina di mister Guidi che al Comunale di Altopascio batte per due a zero il PSV Eindhoven. Ecco di seguito cronaca e pagelle...

del match a cura del nostro inviato Andrea Nelli:

Fiorentina-Psv Eindhoven: 2-0
FIORENTINA (4-3-3): Bardini; Bagadur, Mancini, Gigli, Zanon; Bandinelli, Petriccione, Bangu (67' Diakhatè); Peralta (80' Berardi), Gondo (93' Dabro), Minelli (90' De Poli). A disp.: Pagnini, Sanna, Masciangelo, Papini, Boccardi, Bitunjac, Ansini, Chiesa. All.: Federico Guidi.
PSV EINDHOVEN (4-2-3-1): Van Osch 6,5; Abels 5, Verstraaten 6, Weimans 5, Groenendijk 6 (73' Peijnenburg 5,5); Rommens 6, Paal 6; Berden 6,5, Van Der Moot 5,5 (71' Bonde 5,5), Hiwat 6,5; Scamacca 6. A disp.: Alberto, Lammers, Lundqvist, Naciri, Hooyberghs, Groeneveld. All.: Pascal Jansen.
ARBITRO: Piccinini di Forlì 5,5, coad. da Donvito di Monza e Gnarra di Siena.
RETI: 69' Minelli, 92' Gondo.
NOTE: ammoniti Weimans al 9', Bagadur al 14', Bandinelli al 26'. Angoli 0-6. Recupero 2'+5'. Spettatori 800 circa.

LE PAGELLE VIOLA
Bardini: 7,5 Bravissimo al 32' sul destro di Scamacca, si ripete poco dopo deviando sul palo il colpo di testa di Paal. Il vero capolavoro lo confeziona però nella ripresa, quando, con un gran colpo di reni, salva l'1-0 alzando sulla traversa l'incornata di Veerstraten destinata all'incrocio (81'). Decisivo.
Bagadur: 6 Pomeriggio non facile, anche perché dalle sue parti gravita spesso un clientaccio come Hiwat. E il giallo rimediato dopo soli 14' (entrataccia su Groenendijk) non lo aiuta di certo. Se la cava col mestiere.
Mancini: 7 Gli tocca in custodia il chiacchieratissimo Scamacca, un marcantonio di 195 cm che nonostante la tenera età (16 anni appena compiuti) appare già piuttosto smaliziato. Lo perde al 32', ma per il resto lo tiene a bada senza troppi problemi.
Gigli: 7 Grande tempismo e pochi fronzoli, con Mancini forma una coppia ben assortita. Dalle fasce piovono spesso palloni velenosi, ma né lui né il collega danno mai il minimo segnale di imbarazzo.
Zanon: 6 Patisce il confronto col vivace Berden, che su quella fascia spinge con buona lena, arrivando più di una volta al cross e costringendo il n. 3 gigliato a una gara prettamente difensiva.
Bandinelli: 7 Uno dei migliori. Preciso e dinamico, si muove molto e conquista pure qualche piazzato interessante. Al 40' sfiora il gol cogliendo un palo quasi incredibile, ma si rifà nella ripresa inventando il lancio (meraviglioso) che spedisce in porta Minelli.
Petriccione: 6,5 Sfodera 45' da applausi, nei quali, oltre ad orchestrare il gioco con lucidità, trova pure il modo di colpire una traversa su punizione, con la palla che rimbalza poi sulla linea (17'). Cala, e non poco, nella ripresa.
Bangu: 5,5 Dopo le prodezze della prima fase, ci si attendeva molto da lui. Forse troppo, perché in campo fatica a mettersi in luce e finisce per azzeccarne davvero poche. Una giornata storta può capitare. 67' Diakhatè: 6,5 Ottimo l'impatto sul match del forte '98 senegalese. Gran fisico e buona tecnica, si rivela utilissimo nel finale di gara.
Peralta: 6,5 Va a sprazzi, alternando lampi di gran classe a errori anche banali, dettati probabilmente dalla voglia di strafare. E comunque, dai suoi piedi partono almeno tre assist più che invitanti per i compagni. 80' Berardi: sv
Gondo: 6 Dopo un avvio di gara incoraggiante, si perde col passare dei minuti, facendo indispettire il pubblico con una lunga serie di errori in quelli che sono considerati i “fondamentali” del calcio. Si riscatta col gol del 2-0, che gli frutta almeno mezzo voto in più. 93' Dabro: sv
Minelli: 7,5 Fisico minuto, ma classe e temperamento da predestinato per l'esterno offensivo classe '97. Fa impazzire Abels a suon di serpentine, sforna assist per i compagni, impegna Van Osch e, ciò che più conta, firma il gol (pregevolissimo) che orienta il risultato. Trascinatore. 90' De Poli: sv
IL COMMENTO
Altopascio porta bene alla Fiorentina, che dopo il 2-1 sul Parma della scorsa edizione concede il bis al Comunale e – davanti ad almeno ottocento tifosi festanti – batte il temibile PSV volando ai quarti della Viareggio Cup 2015. Minelli e Gondo firmano un 2-0 sofferto ma, in fondo, meritatissimo per i ragazzi di Guidi che, dopo aver “seminato” (e imprecato contro la malasorte) per tutto il primo tempo, passano all'incasso nella ripresa mandando al tappeto una compagine tosta e organizzata come quella di Pascal Jansen (giunta agli ottavi, lo si ricorderà, dopo aver estromesso dal torneo addirittura i campioni uscenti del Milan). Per 45' si vede una Fiorentina bella, sprecona e pure decisamente sfortunata, che gioca un bel calcio, domina gli avversari, crea occasioni in quantità e colpisce persino tre legni (compreso un incredibile “doppio palo” nella stessa azione), ma rischia la beffa in almeno due circostanze, salvata dai riflessi di un Bardini provvidenziale prima sul baby Scamacca e poi (con l'aiuto del palo) sul n. 8 Paal. Il secondo tempo si apre con un bel tiro di Minelli che per poco non uccella Van Osch, ma poi i viola sembrano rifiatare e il PSV, trascinato dai lampi di Berden e Hiwat, ne approfitta per riaffacciarsi con una certa pericolosità dalle parti di Bardini. Nel momento migliore degli olandesi, però, la Fiorentina colpisce: Bandinelli calibra un lancio perfetto per Minelli che, appostato al limite dell'area, addomestica la sfera, salta Van Osch e di sinistro fa 1-0, scatenando la gioia liberatoria di tutto il Comunale (69'). Da lì al fischio finale il PSV le prova tutte pur di raddrizzare la partita, ma la difesa gigliata fa buona guardia, e anche quando la girata aerea di Verstraaten fa temere il peggio, ci pensa super-Bardini a salvare tutto con un balzo prodigioso. Il sigillo sulla vittoria (e sulla qualificazione) lo mette poi l'ivoriano Gondo, che a tempo scaduto penetra tra le maglie ormai larghe della difesa olandese e batte Van Osch per il definitivo 2-0. E adesso, sotto con lo Spezia!
Andrea Nelli

Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design