Login
Menu principale
Gold Partners









Page (1) 2 3 »
S.G.S. : Trofeo Toscana - Firenze 0-2 Pisa (Allievi B)
Inviato da Samuele Tofani il 22/4/2014 23:55:58 (986 letture)
S.G.S.

Pisa batte per 2-0 Firenze nella prima delle due semifinali del Trofeo Toscana valide per la categoria Allievi B: di seguito la cronaca dell'incontro e le pagelle:

IL TABELLINO
FIRENZE: Berti (33’ Eletti), Casini (25’ Pratesi), Fucà, Degl’Innocenti, Frullini, Tarantino, Malenotti (84’ Brendaglia), Manzani (68’ Giusto), Santoni, Venturi (59’ Trouché), Chianese (49’ Metaj). A disp.: Sestini, Sacchi, Nocentini. All.: Francesco Donzelli.
PISA: Becuzzi, R. Martinelli, Beccani (73’ Menichini), Palazzo, Bottoni, Pagni, Cagiano (45’ Naldini), Gjana, Burelli (17’ Ettajani), Guidi (51’ Barbagallo), Haytoumi (66’ Policella). A disp.: Martini, Pierini. All.: Berardino Russo. Sel.: Francesco Tellini.
ARBITRO: Gaias di Pisa
RETI: 2’ Burelli, 55’ Ettajani.
NOTE: ammoniti Gjana, Ettajani e Frullini. Fuorigioco: 0-2. Falli commessi: 14-16. Calci d’angolo: 2-3. Recupero: 3’+4’.

LA CRONACA

L’Aquila di Pisa torna a volare alta sui cieli azzurri di Firenze: a distanza di un anno dalla sfortunatissima finale contro Pistoia gli Allievi B di Russo e Tellini staccano di nuovo il pass per l’ultimo atto del torneo e sconfiggono per 2-0 la formazione gigliata, colpita dalla segnatura da fermo e a freddo di Burelli. Non c’è neanche il tempo di sedersi per studiare la disposizione tattica delle due formazioni che Pisa è già in vantaggio: sull’angolo da sinistra il centravanti del Navacchio Zambra tocca sporco quel tanto che basta per mettere fuori causa Berti. La sfera rotola lemme lemme in rete e supera la fatidica linea bianca: la mischia che ne nasce poi e il nuovo tocco dentro di Cagiano sono un di più perché l’arbitro Gaias con decisione ha già portato il fischietto alle labbra e indicato il centrocampo convalidando sulla prima conclusione. Firenze, che aveva preparato presumibilmente tutt’altra gara, deve bere anzitempo l’acqua della paura e rischia il crollo al 9’, quando Cagiano, presentatosi solo davanti al portiere, viene disturbato all’ultimo dal rientro provvidenziale di Fucà e calcia alto. Il 4-2-3-1 dei pisani fa scintille, Burelli a sinistra e Cagiano a destra dialogano a meraviglia con Haytoumi e la punta Guidi, mentre il duo in mediana Palazzo-Gjana sfodera una prestazione strabiliante; dall’altra parte l’evanescente Chianese non supporta a dovere Manzani e Degl’Innocenti, presi in mezzo al centrocampo avversario nonostante l’apparente superiorità numerica. Al quarto d’ora Pisa va di nuovo vicina allo 0-2: Guidi raccoglie una respinta di Berti e da sinistra calcia un diagonale che sibila accanto al palo più lontano e svanisce sul fondo. Firenze però comincia a ingranare e piano piano a farsi vedere dalle parti di Becuzzi: Santoni scende a sinistra e dal fondo mette in mezzo per Malenotti che non inquadra la porta. Tre infortuni nel giro di 10’ condizionano la gara: nelle fila pisane non ce la fa l’autore del gol Burelli costretto a lasciare il posto a Ettajani, mentre Donzelli deve far uscire Casini per Pratesi e cambiare tra i pali Berti, che alza bandiera bianca per un problema a un dito, con Eletti. Fino alla fine della prima frazione Pisa sembra controllare, ma proprio a ridosso dello scadere Firenze costruisce due enormi occasioni per il pari, neutralizzate da un Becuzzi in formato supereroe. Un errore in copertura di Pagni libera alla conclusione dal limite Venturi, ma il numero uno del Navacchio Zambra si distende e toglie la sfera dall’angolino. È però un buon momento per Firenze che, dopo aver chiesto il rigore per un presunto fallo in area di un monumentale Bottoni, va di nuovo vicino all’1-1: Malenotti si destreggia da solo in area e scarica la botta col destro, Becuzzi vola e respinge, lo stesso Malenotti recupera e calcia a botta sicura ma Martinelli si immola e salva sulla linea, poi Venturi viene murato in angolo. Ripresa avvincente: subito ci prova da fuori Venturi, blocca sicuro Becuzzi, quindi Santoni serve sulla corsa Malenotti che in girata smorza la conclusione dal dischetto (49’). Sul capovolgimento di fronte Hayotumi toglie dal cilindro un cioccolatino per Ettajani che, solo davanti a Eletti, chiude troppo il destro e calcia sul fondo. Ma la rete del centravanti ponsacchino è soltanto rimandata: Pratesi perde un pallone sanguinoso al limite della propria area, Ettajani penetra in area, finta il servizio al centro e, da sinistra, insacca in diagonale. È una mazzata da k.o per Firenze che non si risolleva più; è anzi Pisa a sfiorare la terza rete all’ora di gioco grazie a uno schema su punizione di Palazzo per Naldini, ma provvidenziale Tarantino chiude in corner. Al 63’ però Firenze potrebbe quasi insperabilmente riportarsi in corsa: sugli sviluppi di un fallo laterale Manzani, lasciato solo, calcia dal limite dell’area di porta ma conclude sul fondo a occhi chiusi. Ultimo e disperato acuto gigliato al 74’: Frullini, passato a sinistra, mette in mezzo per Malenotti che arriva sulla sfera in corsa e calcia a lato dal limite. Firenze si lecca le ferite; Pisa controlla, esulta e sogna.

esseti

Page (1) 2 3 »
Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
2 utenti online

Iscritti: 1
Semplici visitatori: 1

Sonia Nuzzi, Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design