Login
Menu principale
Gold Partners









Page (1) 2 3 »
S.G.S. : Trofeo Toscana - Firenze 4-0 Pisa (Giovanissimi B)
Inviato da Samuele Tofani il 22/4/2014 21:56:52 (880 letture)
S.G.S.

Firenze sconfigge per 4-0 Pisa nella prima delle due semifinali del Trofeo Toscana valide per la categoria Giovanissimi B: di seguito la cronaca dell'incontro e le pagelle:

IL TABELLINO
FIRENZE: Hoxha, Metaj, Di Costanzo, Graziani (58’ Garaffoni), Francia (60' Cianferoni), Rotondi, Beccai (46’ Nencioni), Cerretelli (60’ De Marco), Pacini (46’ Cazzaniga), Murgia (66’ M. Fabbrini), Azzarri (55’ Fedeli). A disp.: Bambi, Ferrari. All.: Massimo Benevieri.
PISA: Simoncini, Macchi, Carlucci, Neri (50’ Meini), Macelloni (58’ Mustafa), Cipolli Scali, De Dominicis (43’ Jenjare), Mazroui (60’ Barbani), G. Fabbrini (20’ Fabiani), De Luca, Del Papa. A disp.: Pampana. All.: Paolo Cardelli. Sel.: Francesco Tellini.
ARBITRO: Ganucci di Prato.
RETI: 37’ Azzarri, 43’ Pacini, 58’ Fedeli, 62’ Murgia.
NOTE: fuorigioco: 3-0. Falli commessi: 10-11. Calci d’angolo: 4-5. Recupero: 1’+0’.

LA CRONACA

Regge soltanto un tempo il fortino di Pisa, e per un tempo la formazione di Cardelli e Tellini gioca alla pari con Firenze, anche se sul conto dell’equilibrio pesano gli errori di Azzarri, pronto poi a rifarsi in avvio di ripresa, e la super prestazione di Simoncini, che tiene a galla i suoi con una manciata di interventi da campione. Dopo l’intervallo poi Pisa cade, stremata forse dalla grande intensità del primo tempo, dalla rosa cortissima e dal caldo incipiente che rende arduo ragionare sul terreno di gioco, messa certamente alle corde dal maggiore tasso tecnico dei fiorentini che col passare dei minuti giocano con scioltezza sempre maggiore. Nei primi 10’ la gara non decolla: Pisa, disposta tatticamente con un agile 4-3-1-2 nel quale De Luca opera alle spalle di De Dominicis e Mazroui, predilige il gioco sulle fasce, mentre Firenze si affida alle incursioni di Murgia, falso nueve nel 4-3-3 di Benevieri, e a qualche sponda per via centrale. Poi all’11’ la fiammata improvvisa di Firenze: Azzarri se ne va da solo sulla destra sul filo del fuorigioco e calcia a botta sicura nello specchio, ma davanti a sé trova un grande Simoncini che gli sbarra la strada. Al 20’ insistono i biancorossi di casa: in ripartenza Pacini penetra in area e, solo davanti al portiere, serve Azzarri meglio piazzato al suo fianco, ma il pallonetto della punta dello Sporting Arno si infrange contro il palo, complice il colpo di reni di Simoncini che salva con la punta delle dita. Pisa impreca contro la sfortuna per l’infortunio di Fabbrini, sostituito in mediana da Fabiani, e rischia ancora di cadere al 25’: Murgia è fenomenale sulla destra, salta due avversari e inventa al centro un rasoterra tagliato, Pacini è in controtempo e manca la conclusione, Azzarri spreca calciando sul fondo con lo specchio spalancato. È un buon momento per Firenze che però non riesce a segnare: Metaj scende sul fondo e crossa in mezzo ancora per Azzarri, che di testa spara a lato. Pisa sembra sul punto di crollare ma regge fino all’intervallo: il diagonale rasoterra di Pacini, imbeccato nel corridoio da Beccai, sfila accanto al palo, poi Ganucci lascia correre dopo un dubbio intervento in area col braccio di Cipolli Scali. Il riposo sembra arrivare al momento giusto per i pisani sulla corda, ma l’avvio della ripresa fulmina le loro velleità di riscossa: corre il 37’ quando Pacini conquista la sfera sul rinvio di Simoncini e serve nel corridoio Azzarri, che si fa respingere la prima conclusione dal portiere ma insacca finalmente a porta vuota sulla ribattuta. Pisa accusa il colpo, e nel giro di 6’ Firenze raddoppia allucchettando l’incontro: ancora Pacini brucia in velocità i centrali ospiti e, presentatosi di scatto da solo davanti a Simoncini, lo supera in pallonetto. Pisa alza bandiera bianca e Firenze controlla agevolmente la gara: dopo una punizione di Murgia deviata in angolo da Simoncini con l’aiuto della traversa e la conclusione alta di Azzarri dopo un sontuoso dribbling su Machi, un micidiale contropiede vale il 3-0 per la truppa di Benevieri. Sugli sviluppi di un angolo per Pisa Metaj irrompe nel mucchio, conquista la sfera e innesca sulla corsa il neoentrato Cazzaniga: la punta brucia la difesa avversaria con una poderosa cavalcata sulla destra e mette in mezzo per Fedeli che mette in rete seppur un po’ macchinosamente e malgrado l’uscita disperata di Simoncini. Il numero uno del Cascina Valdera si supera ancora al 59’ sullo scatenato Cazzaniga, ma 3’ più tardi deve arrendersi al tiro-cross dal fondo di Murgia che trova il poker con l’aiuto del palo e proietta Firenze in finale.

esseti

Page (1) 2 3 »
Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design