Login
Menu principale
Gold Partners









Page « 1 2 (3)
Terza Cat. : Finale Coppa Provinciale Pisa: trionfa il Galleno
Inviato da Samuele Tofani il 6/3/2014 2:20:58 (1310 letture)
Terza Cat.

Il Galleno vince per 1-3 contro il Migliarino e conquista la Coppa Provinciale di Terza Categoria di Pisa. Di seguito le statistiche, la cronaca e le pagelle dell'incontro. Su Calciopiù in edicola martedì prossimo gli approfondimenti sulla finale e la celebrazione della vittoria della squadra di Mencarini.

LE PAGELLE
GALLENO
GIUSTA: 7
Chiamato in causa per la prima volta al quarto d’ora su un tiro-cross di Mengheri, salva temporaneamente lo 0-2 al primo vero intervento della gara deviando di piede l’insidioso colpo di testa di Marchi. Incolpevole sulla rete di Borelli, si fa ammonire abbastanza scioccamente quando richiede l’ammonizione per simulazione per Casapieri caduto in area.
RICCI: 6.5 Invalicabile nella prima frazione, va in riserva quando, intorno all’ora di gioco, il Migliarino aumenta la pressione e Casapieri e Marchi lo puntano fisso; è allora costretto a ricorrere alle maniere forti, che gli valgono il giallo per un fallaccio sullo stesso dieci avversario.
GIUSTI: 7.5 Il centrale di sinistra della difesa del Galleno gioca fisso d’anticipo su Curcjia e Pischeda, e non va per il sottile quando c’è da spazzare l’area: per vincere una Coppa c’è bisogno anche di questo.
DEL GRANDE: 7.5 Vedi sopra. Il suo lavoro è meno appariscente di quello del compagno di reparto, ma scrive il suo nome sulla Coppa salvando in pieno recupero sulla conclusione di Sodi diretta in porta ed evitando ai suoi un finale da batticuore.
MONETTI: 7 Il terzino sinistro scalda da subito il piede col lancio millimetrico per Mucciaccito che per poco non trova la porta già al 4’; poi si vede poco in avanti, ma come tutti i compagni di difesa non regala niente al Migliarino, salvo la rete dell’1-2, quando ormai la squadra era con la testa all’intervallo, e qualche mischia in area nell’infuocata parte centrale della gara.
GHELARDUCCI: 6.5 In teoria è il regista della squadra, in pratica il modulo d’attacco del Galleno fa passare la costruzione delle azioni sempre dai piedi del trio offensivo: ne nasce dunque un’onesta gara di contenimento, senza sbavature e con qualche recupero da sottolineare.
MADDALENA: 6.5 Si pone in mediana sulla destra a protezione del trio d’attacco, si vede poco in avanti ma la sua presenza risulta essenziale per l’equilibrio e il bilanciamento della squadra. Un po’ in difficoltà in avvio di ripresa, non commette comunque errori decisivi. A fine gara avrà corso una mezza maratona. Motorino (94’ Guidi sv).
CHECCUCCI: 7
Cerca sempre la verticalizzazione anche a costo di perdere un pallone ogni tanto, ma sa che là davanti ci sono tre che vale la pena servire sulla corsa e non sta più di tanto a pensarci; conquista metri ogni volta che il Galleno viaggia sulle due reti di scarto.
LOTUMOLO: 8 È l’anima della squadra, inventa a più riprese con un elevato tasso di imprevedibilità che, unito a una tecnica non comune in categoria, lo rende un calciatore decisivo: inventa al 22’ e Mucciaccito calcia fuori di un soffio, ci riprova al 32’ e anche stavolta il compagno non trova lo specchio. In mezzo, lo sprint che dà il via all’azione del vantaggio; a chiudere, la magia che vale una serata all’addiaccio e che chiude la partita.
MUCCIACCITO: 7.5 Se segnasse contenderebbe ai compagni di reparto la palma del migliore della gara: è un pericolo costante a ridosso dell’ultima linea biancorossa, accende i motori già al 4’ e soltanto Consani gli nega la gioia del vantaggio. Manca incredibilmente la rete 3’ più tardi, quando Cecchetti lo ipnotizza, è bella la spizzata con cui, ancora sullo 0-0, libera alla conclusione Papini chiuso dall’uscita di piede del numero uno avversario. Potrebbe raddoppiare al 32’ ma strozza troppo la conclusione da sinistra: decide allora di mettersi al servizio dei compagni e dà il la all’azione del raddoppio, chiusasi con la traiettoria morbida di Papini. È vero, è insolito un voto alto per un attaccante che non segna nonostante le occasioni: ma nella sua gara c’è molto di più. Capitano fino alla fine, e anche oltre (92' David Mencarini sv).
PAPINI: 9
Per il dieci, aspettiamo la fase regionale. Tocca due palloni, segna due gol: prima, da vero rapace dell’area, approfitta dell’errore di Curcja e lo castiga, poi inventa un pallonetto delizioso che manda in quota il Galleno. Attaccante completo, con Lotumtolo e Mucciaccito si sposa che è una meraviglia (84' Calistri sv).

ARBITRO
VINGO di Pisa: 7.5
La gara, malgrado sia una finale, e anche particolarmente sentita, non risulta difficile, ma è anche merito suo: sempre vicino all’azione e deciso nell’annullare ad Amato la rete del possibile 2-2, merita mezzo voto in meno per non essersi accorto di una segnalazione di fuorigioco del primo assistente Liotta che alla fine si arrende e, una volta svanita l’azione, si abbassa da solo. Piccolo neo, soprattutto estetico, in una prestazione da registrare e far visionare nelle sezioni.

Samuele Tofani

Page « 1 2 (3)
Stampa questo articolo Invia questo articolo a un amico



Cerca
Eventi & Servizi
Sondaggi
Argomenti notizie
Utenti Online
1 utenti online

Iscritti: 0
Semplici visitatori: 1

Altro...
Previsioni Meteo

Cliccando sulla cartina si aprirà una finestra: selezionate area e città per tutti i dettagli



Info generali | Copyright | Info Privacy | Disclaimer | Regolamento | Contatti

© 2000- Calciopiù - Progresso 3 S.r.l. | Sede legale: Via G. Caselli, 14 - 50131 Firenze
CF e Num. iscrizione al Registro delle Imprese di Firenze: 03186910489 - Capitale sociale: 10.500,00 €
Telefono: +39.055.575761 - Fax: +39.055.579884 - Indirizzo e-mail: info@calciopiu.net

Web Manager: Lorenzo Berti - Design by Lorenzo Berti & SevenDays Design